Agente Finanziario

L’Agente Finanziario è chi promuove e conclude contratti che hanno lo scopo di concedere finanziamenti sotto qualsiasi forma oppure presta servizi di pagamento, su mandato diretto di intermediari finanziari, istituti di pagamento, istituti di moneta elettronica, banche o Poste Italiane

L’Agente può svolgere la sua attività o su mandato di un solo intermediario oppure su mandato di più intermediari che appartengono allo stesso gruppo.

E’ comunque concesso all’agente di assumere due ulteriori mandati (cfr. art. 128-quater, comma 4, del TUB), con lo scopo di offrire l’intera gamma di prodotti o servizi nel caso in cui l’intermediario offra solo alcuni specifici prodotti o servizi.

Il mandante risponde solidalmente dei danni causati dall’Agente in attività finanziaria, anche se tali danni siano conseguenti a responsabilità accertata in sede penale.

I contratti conclusi dall’Agente sono quelli relativi alla attività di concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma (a tal proposito si rimanda all’art. 3 del D.M. 17/2/2009, n. 29.)

Per esercitare nei confronti del pubblico la professione di Agente in attività finanziaria è necessario ottenere l’iscrizione in un apposito Elenco previo possesso dei requisiti previsti dalla legge.

Cessione del quinto

La cessione del quinto dello stipendio è un particolare tipo di finanziamento rimborsabile attraverso trattenuta mensile in busta paga/pensione, per un importo non superiore ad un quinto dello stipendio/pensione (quota cedibile) valutato al netto di ritenute.

A richiedere questo tipo di prestito possono essere i pensionati e i lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato. Si può comunque concedere il finanziamento, anche a lavoratori con contratto a termine, con la condizione che il prestito termini entro la scadenza del contratto del richiedente. Sono esclusi da tale prestito i lavori autonomi.

La cessione del quinto è un tipo di finanziamento che diventa una soluzione efficace e sicura poiché i pagamenti vengono effettuati tramite trattenute dirette dalla busta paga/pensione.

Richiedi una consulenza.

Delega di pagamento

La Delega di pagamento è una forma di finanziamento
dedicato ai lavoratori dipendenti di amministrazioni pubbliche o private con contratto a tempo indeterminato, a cui è permesso di saldare un debito attraverso delle trattenute mensili in busta paga. 
Esso sarà rilasciato attraverso una convenzione tra istituto di credito e datore di lavoro.


Tale finanziamento può essere richiesta anche dal lavoratore che ha precedentemente richiesto un finanziamento con cessione del quinto dello stipendio, in questa maniera si consente al lavoratore dipendente di cedere un ulteriore quinto del proprio stipendio netto, fino ad un massimo del 40% della retribuzione netta.

Il prestito con delega di pagemento, è una soluzione di finanziamento efficace in quanto, il lavoratore richiedente dà mandato al proprio datore di lavoro di trattenere mensilmente la rata da corrispondere.


Attraverso la delega di pagamento il lavoratore stabilisce a priori la durata del finanziamento e l’importo della rata che rimane costante e fissa per tutta la durata del finanziamento. Il finanziamento può essere estinto prima del termine stabilito dal contratto.

Richiedi una consulenza.

Anticipo tfs

L’anticipo del Trattamento di Fine Servizio (TFS), è un particolare finanziamento a tasso fisso pensato per i dipendenti pubblici e statali neo-pensionati che hanno cessato il rapporto di lavoro e che sono interessati a richiedere il proprio TFS in anticipo rispetto alle lunghe tempistiche di liquidazione previste dall’INPS. 

Il contratto di finanziamento è stipulato sotto forma di Prestito Personale ed è tutelato dalla cessione dei crediti che il pensionato vanta nei confronti dell’Ente pensionistico.  

Chi è in pensione, anche da pochi giorni, e non ha ancora ricevuto  o ha ricevuto solo in parte il TFS dall’ente pensionistico, può quindi richiedere l’anticipo del TFS totale o per la restante somma non ancora liquidata.

Richiedi una consulenza.

Prestiti personali

Un prestito personale è un finanziamento senza obbligo di destinazione, cioè non finalizzato, vale a dire che, per ottenerlo, non è necessario specificare come verrà impiegato il denaro. Quindi una volta ottenuta la somma di denaro, la si potrà impiegare nel modo desiderato.

Per richiedere un prestito personale è necessario disporre di adeguate garanzie circa il merito creditizio e di un reddito.

Proponiamo quindi Prestiti Personali, che non sono altro che finanziamenti rivolti a tutte le categorie di lavoratori come liberi professionisti, lavoratori autonomi, artigiani, lavoratori dipendenti e pensionati in modo tale che possano ricevere la liquidità di cui necessitano.

Richiedi una consulenza.

Mutui

Il Mutuo non è altro che un finanziamento a medio-lungo termine destinato ai privati, assistito da una garanzia reale.
Proponiamo così diverse tipologie di mutui ai nostri clienti in modo tale da permettergli di realizzare i loro progetti.

Il tasso d’interesse per il mutuo può essere fisso, variabile oppure prevedere un piano misto, in base alle esigenze del cliente finale, e può essere sottoscritto per soddisfare esigenze di liquidità, acquisto e/o ristrutturazione casa, surroga o consolidamento.

Per richiedere un Mutuo è necessario disporre di un reddito e possedere adeguate garanzie circa il merito creditizio. Il Mutuo è supportato da garanzie reali, ipoteca, a tutela della restituzione del finanziamento.

Richiedi una consulenza.

Per conoscere i nostri servizi, o per qualsiasi altra informazione, invia una mail a: info@moneycreditgela.it
Siamo in Via Senatore Giuseppe Damaggio 99, Gela

Oppure contattaci chiamando il:
Telefono: 0933 19 04 346
Cellulare: 393 91 71 530